Mondored
loading...
alberatura-sito-web

Come strutturare l’alberatura del sito web

Dopo la mappatura delle parole chiave e aver compreso gli intenti di ricerca del proprio target di riferimento, è fondamentale considerare l’alberatura del sito web.

Le voci di menù di primo livello, nello specifico, sono fondamentali per porre basi solide al fine del raggiungimento dell’obiettivo della tua strategia di web marketing.

Gli errori da evitare, in fase di strutturazione di alberatura del sito web sono:

  1. La generazione di pagine duplicate;
  2. L’impostazione di strutture non ottimizzate per utente e motore di ricerca.

L’alberatura ideale di un sito web deve rispettare i bisogni dei visitatori e far comprendere nell’immediato le soluzioni del business core aziendale.

Le informazioni devono essere raggiungibili in pochi clic e cercare di rendere possibile la conversione in breve tempo.

Scopriamo tutti i dettagli nell’approfondimento di MondoRed, digital agency di Milano, Gallarate e Roma.

Albertura del sito web: i consigli

Se stai realizzando il nuovo sito web della tua azienda oppure hai il desiderio di ottimizzare il sito web attualmente online ti consigliamo di seguire una struttura a SILO.

Che cosa si intende? Le voci di menu di primo e secondo livello si diramano in categorie e sottocategorie, seguendo un’impostazione gerarchica.

L’obiettivo è quello di sfruttare la gerarchia ottenendo strutture a compartimenti stagni molto forti e definiti.

Ogni ramo sarà un silo e gli argomenti saranno connessi tra loro solo per tematiche affini.

Ricorda però: solo individuando le keyword con miglior volume di ricerca e mappandole è possibile generare poi un’alberatura del sito web strategica.

La qualità dei contenuti

In fase di definizione dei contenuti, è molto importante il caricamento sia di testo che di immagini di qualità.

Due fattori che ti consentiranno, nel breve periodo, di:

  • Ampliare il cross linking. Come? Se un articolo è valido avrai la possibilità di inserire un collegamento ipertestuale per renderlo raggiungibile da altre pagine/articoli correlati.
  • Cercare di posizionare più in alto i prodotti che possono generare più appeal o più fatturato;
  • Indicizzare le pagine più importanti, con URL univoci.

L’importanza della link building

L’ottimizzazione di un sito web, attraverso l’attività di link building interna e link building esterna è fondamentale a:

  1. Comunicare la struttura del sito ai motori di ricerca;
  2. Migliorare il tempo di permanenza sul sito web;
  3. Portare traffico a vecchi post;
  4. Aiutare la navigazione del sito web;
  5. Definire l’architettura e la gerarchia del sito web;
  6. Distribuire l’autorità (link juice della pagina);
  7. Far scoprire nuovi contenuti ai motori di ricerca.

Attività di ottimizzazione del sito da portare a termine nel breve periodo

Concludiamo l’approfondimento di oggi con alcuni consigli pratici:

  • Ricordati di rimuovere i link rotti dal sito web. Se trovi link rotti cerca di capire come è possibile che si siano rotti ed evitare che l’esperienza dell’utente possa interrompersi. Un’attività che non dovrai svolgere da solo, ma grazie ad alcuni Plugin come Internal link di WordPress;
  • Utilizza Streaming Frog per vedere lo stato dei collegamenti;

In questo modo potrai:

  • Trovare le pagine che generano il maggior numero di volume, transazioni e lead.
  • Verificare i link interni e le pagine prive di link;
  • Sfruttare le varianti nelle anchor text in base alla strategia.
  • Evitare l’inserimento di link inutili, solo per il gusto di inserirli.

Hai bisogno di realizzare un nuovo sito web o di ottimizzare l’alberatura del sito web attualmente online?

Contattaci! Ti forniremo la nostra consulenza senza impegno!

Share with:
VIEW
CLOSE
Cookie Policy -  Privacy Policy