Mondored
loading...
copywriter

Chi è il copywriter e cosa fa all’interno di un’azienda?

Questo termine generico, indica una figura molto richiesta dalle aziende, che, in generale si occupa di scrivere.  Ma di cosa si occupa nello specifico?

Nell’articolo di oggi, MondoRed parlerà della figura del copywriter e di quello che svolge all’interno dell’azienda.

Chi è il copywriter?

Come abbiamo accennato, il copywriter è colui che si occupa di scrivere, di produrre i contenuti, online e offline.

Il copywriting è infatti il processo di scrittura dei testi per il marketing.
Da non confondere assolutamente con il copyright, ovvero il diritto d’autore, che in inglese suona molto simile.

Questa figura fa parte di quella che nel settore è nota come coppia creativa. È formata da:

  • Copywriter.
  • Art Director, che si occupa dell’immagine di un brand, rendendolo coerente.

All’interno di un’agenzia o di un’azienda, il copywriter è colui che si occupa di presentare un prodotto o un servizio, rendendolo attraente per il target scelto. Questo, giocando con le parole, senza dimenticare la parte tecnica.

Ma di quali testi parliamo?

Cosa scrive il copywriter?

Se ci pensi, almeno una volta al giorno ti imbatti in un testo scritto da un copywriter, pensato per vendere, ma anche per informare.

Ecco alcuni dei più comuni:

  • Testi contenuti in siti web
  • Contenuti di blog aziendali, proprio come questo.
  • Testi per contenuti social
  • Pubblicità in radio
  • Copy di brochure o materiale punto vendita.
  • Testi di landing page
  • Brand identity, dal nome, al payoff ai testi delle istruzioni.
  • Affissioni

Ma cosa serve per approcciarsi a questo mestiere?

Copywriting: come scrivere in maniera efficacie.

Una cosa da non trascurare, è la conoscenza della lingua. È importante non commettere errori di grammatica o di forma.

Inoltre, per intrattenere e non annoiare. È importante essere creativi con le parole. La cosa importante è ricordarsi la buyer personas identificata e il Tono di Voce che rispecchi il brand.
Il modo migliore per allenare la creatività è leggere. Romanzi, articoli, riviste, brochure o bugiardini delle medicine, poco importa. Tutto è utile.

Per scrivere testi per blog è social, la SEO, Search Engine Optimization, è un aspetto da non trascurare.

I contenuti devono essere scritti tenendo bene in mente l’argomento principale, ovvero la parola chiave (keyword), che ci permetterà di indicizzare il contenuto all’interno del motore di ricerca. In questo modo sarà più facile farci trovare dagli utenti interessati.  La parola chiave deve essere presente all’interno del contenuto, ma non bisogna esagerare. È importante non dimenticarsi che si scrive per l’utente. Content is the King.

Resta il fatto che il mestiere del copy è molto vario e sfaccettato, applicabile a molti aspetti del marketing.

Continua a seguire MondoRed per rimanere aggiornato sul mondo digitale. Se sei interessato a il nostro servizio di Copywriting per blog aziendali, contattaci.

Share with:
VIEW
CLOSE