Mondored
loading...
aprire un blog

4 buoni motivi per cui dovresti aprire un blog

Parlare ai tuoi clienti attuali e potenziali attraverso un blog è una potente vetrina online. Mondored ti dà 4 buoni motivi per aprire un blog ora.

Oggi aprire un blog è diventato fondamentale per rafforzare la propria presenza online e il proprio business digitale.

A differenza di quanto si possa pensare, avere un blog non significa semplicemente “scrivere un articolo” ma vuol dire produrre contenuti che siano rilevanti per il tuo pubblico. Il content marketing è una questione complicata e deve far parte di una strategia ben definita, che parte dalla definizione delle esigenze del tuo target, da ciò che vuoi comunicare e dagli obiettivi che vuoi raggiungere.

I contenuti possono essere di diversa natura e generalmente devono avere l’intento di:

  • fornire risposte
  • soddisfare bisogni
  • risolvere problemi

A chi non è capitato di digitare su un qualunque motore di ricerca una query tipo “come fare a…” oppure “a cosa serve…” ?

Gli utenti si aspettano di trovare tra i risultati esattamente la risposta a quello che stanno cercando. Avere un blog sempre aggiornato ti permette di dare ai tuoi potenziali clienti informazioni rilevanti circa la tua attività, i tuoi servizi e prodotti.

1. Rafforza la tua presenza online

Nel 2022 avere una presenza online costante è diventato fondamentale per far conoscere su vasta scala il proprio business. Aprire un blog ti consente di avere una sezione dinamica sul tuo sito, con contenuti sempre aggiornati e a cui gli utenti che fanno ricerche affini alla tua attività possono essere interessati.

Inoltre i contenuti blog possono essere condivisi sulle pagine social aziendali, amplificando l’esposizione sia a una community che già ti conosce o a nuovi utenti.

2. Scala la SERP di Google

La pagina dei risultati di ricerca (SERP) è frutto di una scansione effettuata dagli algoritmi di Google, che premiano i contenuti considerati più rilevanti e che soprattutto rispettano i criteri della SEO.

Scrivere in ottica SEO significa adottare una serie di accorgimenti nella fase di scrittura e ancor prima nell’analisi delle ricerche degli utenti.

Come intercettare le ricerche che gli utenti fanno su Google? Attraverso strumenti come SEOZoom o Semrush che danno una panoramica di quali sono le keyword più utilizzate dagli utenti relativamente a un argomento.

Scrivere un articolo blog focalizzato sulle giuste parole-chiave ti permette di essere appetibile per il motore di ricerca e migliorare il posizionamento del sito per essere trovato facilmente dagli utenti attraverso ricerche per scoperta.

3. Metti in evidenza i tuoi servizi

Il blog è la sezione perfetta per creare contenuti specifici relativi ai servizi o prodotti del tuo brand.

Puoi partire dai tuoi servizi per informare i clienti potenziali su come si utilizza un prodotto che vendi, su come prenotare un servizio o sul valore aggiunto della tua azienda e perché dovrebbero rivolgersi proprio a te.

Tra i tanti contenuti online non è sempre semplice distinguersi; per questo studiare una strategia che rifletta in maniera concreta i tuoi obiettivi personali di business ti consentirà di avere successo.

4. Fidelizza il pubblico

I contenuti di qualità possono davvero fare la differenza nel fidelizzare il tuo pubblico di riferimento. Proporre loro un articolo che risponde alla loro ricerca e in cui possono trovare una soluzione concreta non può far altro che genare curiosità nella tua attività e spingerli a contattati.

Sapere che nei tuoi contenuti possono trovare informazioni rilevanti, porta il pubblico a fidarsi e a considerarti un punto di riferimento.

Stai pensando di aprire un blog per la tua attività ma non sai da che parte iniziare o come renderlo performante? Mondored ha la soluzione! Grazie ai nostri servizi di digital marketing miglioriamo la presenza online del tuo business, garantendoti una migliore visibilità e nuovi clienti.

Affidati a Mondored per aprire un blog che ti assicuri risultati concreti e tangibili. Contattaci per maggiori informazioni.

Share with:
VIEW
CLOSE